Crea sito
I NOSTRI MUSICALIZADOR:

Cristina "La Barbie"

Cristina si avvicina al tango nel 2000, attratta soprattutto da un "fattore Wow" puramente estetico. L'ascolto della musica è stato dapprima funzionale al ballo, ma poi l'ha coinvolta totalmente, e continua a crescere ogni giorno di più, così come il suo desiderio di approfondirne la conoscenza.
Cristina ama il tango in tutte le sue espressioni musicali, e cerca di comprenderne i testi: poetici, toccanti, a volte provocatori, ma sempre specchio di sentimenti, delusioni, speranze, ritratto di una società ancora attuale.

COSA DICE DI SE:
Strutturo la serata con il tradizionale TTVTTM intervallati da cortine non ballabili. Cerco di interpretare i desideri della pista e creare una specie di feedback tra me e chi balla, senza però snaturare la mia idea di tango ballabile. La sviluppo inviando input di energie differenti che si alternano, qualcosa di simile alle onde del mare. Prediligo le orchestre che vanno dalla Guardia Vieja all'Epoca de Oro, sempre ritmiche e spesso energiche, ma anche quelle che oltre a far "muovere i piedi" fan battere il cuore, purchè "al ritmo del compas".

E SE VUOI SAPERNE ANCORA DI PIU' SU CRISTINA...
Clicca qui e leggi la sua intervista sulla rivista E' TANGO a pagina 12 del numero di Novembre 2012!


LA TANDA CONSIGLIATA:

Cristina e La Barbie, proprio non sono riuscite ad accordarsi sulla “tanda consigliata” e mentre l’una desidera ricaricarsi con l’energia ed il ritmo del “dito” per eccellenza del tango, l’altra non vuol rinunciare all’atmosfera Decò, al fruscio dello chiffon, al profumo di cipria evocata dai tanghi di Fresedo. Quindi...


La tanda che propone Cristina è dell'orchestra di Juan d'Arienzo con la voce di
Alberto Echague
La bruja  - Mandria - No mientas - Ansiedad
Mentre la tanda consigliata dalla Barbie è dell'orchestra di Osvaldo Fresedo con la voce di Roberto Ray
Canto de Amor  - Como aquela princesa - Sueno Azul - Isla de Capri